Tempi di ricarica

Lorenzo Ferrari

In quanto tempo si ricarica un’auto elettrica? E’ una delle domande più frequenti per chi sta pensando di acquistare un veicolo elettrico o plug-in. Prima di rispondere è però necessario fare chiarezza su alcuni aspetti fondamentali.

Capacità della batteria

Le batterie installate sui veicoli non sono tutte uguali. La capacità di una batteria è la grandezza che misura quanta energia elettrica è in grado di immagazzinare. Questa grandezza si misura in chilowattora (kWh). Più saranno i kWh di una batteria e più energia potrà contenere (e quindi più chilometri la macchina potrà percorrere con un pieno).
Questo dato è il corrispettivo della capacità del serbatoio delle vecchie auto a benzina.

Potenza di ricarica

La potenza di ricarica, o anche velocità di ricarica, è la grandezza che misura la quantità di energia effettiva per unità di tempo che viene trasferita dalla stazione di ricarica alla batteria della macchina. Idealmente potrebbe essere uguale alla potenza della stazione di ricarica ma in realtà viene quasi sempre limitata da una serie di fattori tra cui:


Potenza della stazione di ricarica

La potenza di una stazione di ricarica è la grandezza che misura quanta energia per unità di tempo la stazione può trasferire nella batteria della macchina. Questa grandezza si misura in chilowatt (kW). Questo numero dipende sia dalla tipologia di colonnina che viene usata sia dalla disponibilità di potenza della rete elettrica a cui ci si collega. Ad esempio può accadere che abbiamo una wallbox da 22 kW installata in una casa dove la disponibilità di energia massima è 3 kW. In questo caso la potenza della stazione di ricarica massima sarà 3 kW.
Facendo sempre il paragone con le auto a benzina, questa grandezza corrisponde a quanti litri al secondo può erogare una pompa della benzina.

Potenza di ricarica massima della macchina

Spesso la macchina ha un limite sulla potenza massima a cui può essere caricata e la maggior parte delle volte questo limite è più basso della potenza della stazione di ricarica.

Corrente massima del cavo di ricarica

Quando si ricarica attaccando il proprio cavo di ricarica a una colonnina può succedere che la corrente massima ammissibile dal cavo limiti la potenza di ricarica. Cavi che possono portare correnti maggiori hanno un costo maggiore ma permettono di caricare più velocemente.

Disponibilità di energia della rete

Specialmente in ambiente domestico, le colonnine sono collegate a reti con limitata disponibilità di energia e pertanto vengono settate su potenze di ricarica ridotte in modo da non causare blackout. In questi casi avere un sistema di bilanciamento dei carichi (o power management) dà un grande vantaggio perché permette sfruttare sempre tutta la potenza disponibile nella rete autoregolando la stazione di ricarica in base ai consumi della abitazione.


Fatta chiarezza su questi due concetti, per calcolare quanto tempo è necessario per fare il pieno alla vostra auto elettrica basta applicare questa semplice formula:

formula dei tempi di ricarica per auto elettriche kwh -kw

Il risultato di questo calcolo sono le ore necessarie a caricare la batteria della macchina da totalmente scarica a totalmente carica.
Alcuni esempi sono riportati nella tabella sottostante.

Tabella tempi di ricarica per auto elettriche colonnine wallbox supercharger

Forse una domanda ancora più interessante sul tema delle tempistiche di ricarica potrebbe essere la seguente: data una determinata potenza di ricarica, quanto tempo devo caricare la mia macchina per estendere l’autonomia di circa 100 km? In questo caso la risposta è molto più semplice e dipende solamente da quanto consuma la macchina.
Se ipotizziamo un consumo medio di 15 kWh per 100 km, alla potenza di ricarica di 3 kW serviranno 5 ore circa per fornire la carica sufficiente a percorrere 100 km. Per la stessa carica, serviranno circa 2 ore a 7 kW e circa 40 minuti a 22 kW.

E la vostra auto? In quanto tempo si ricarica alla vostra stazione di ricarica preferita?

Leave a comment

Your email address will not be published.

dieci − 4 =